Ricamo a intaglio

Una guida completa al ricamo a intaglio: tutorial passo passo

Il ricamo a intaglio è una tecnica comunemente utilizzata sui tessuti per dare un tocco decorativo. È simile all'applicazione, ma invece di aggiungere tessuto, lo tagli. In questo modo si lasciano aperti gli spazi rifiniti con il punto pieno.

È facile guardare i ricami a intaglio e pensare che i disegni intricati richiedano settimane (o mesi) per essere completati, ma con una macchina da ricamo puoi creare bellissimi ricami a intaglio in un solo pomeriggio. Tutto quello che devi fare è un telaio, tagliare, cucire e risciacquare: è così facile!

È facile guardare il lavoro a intaglio e pensare che i disegni complessi richiedano settimane (o mesi) per essere completati, ma con una macchina da ricamo puoi creare bellissimi lavori a intaglio in un solo pomeriggio. Tutto quello che devi fare è un telaio, tagliare, cucire e risciacquare: è così facile!

Ricamo a intaglio

Il ricamo a intaglio prevede un ricamo indipendente cucito sul tessuto. A seconda del disegno e dell'aspetto del progetto che desideri, il disegno a intaglio può essere circondato da tessuto oppure può essere per metà e per metà indipendente sul tessuto.

Disegni per ricamo a intaglio

I disegni da ricamo a intaglio sono progettati appositamente per l'intaglio. Questi disegni includere misure specifiche per favorire l’attuazione. Per prima cosa aggiungeranno una linea di taglio. Questo ti darà uno schema di dove taglierai il tuo ricamo indipendente per guardare. Taglierai all'interno delle linee cucite. Se lo stabilizzatore è attaccato al tessuto, non tagliare lo stabilizzatore, ma solo il tessuto. Successivamente, verrà cucito un altro file di ricamo. Si adatterà perfettamente al punto in cui tagli il tessuto. Questo sarà il disegno da ricamo che hai scelto e dovrebbe essere simile al disegno del punto e dell'intaglio.

Stabilizzatore per ricamo a intaglio

Non sempre ti rendi conto di quanto sia importante uno stabilizzatore finché non esegui il lavoro a intaglio! È anche importante assicurarsi di utilizzare lo stabilizzatore giusto. Se utilizzi uno stabilizzatore per cutaway per qualsiasi progetto di ricamo a intaglio, passerai molto tempo cercando di estrarre le forbici dal disegno. Poiché lo scopo del ricamo a intaglio è il ricamo indipendente, non vuoi che nulla venga lasciato indietro o mostrato nel tuo ricamo. Questa tecnica richiede l'uso di uno stabilizzatore lavabile. Eliminare l'ombreggiatura dello stabilizzatore è facile come lavare il disegno in acqua calda.

Nota: consiglierei di fare prima un test con lo stabilizzatore lavabile poiché tutta l'acqua domestica è diversa. Se l'acqua calda non rimuove lo stabilizzatore, prova ad aggiungere un po' di ammorbidente o balsamo per capelli.

Tessuti per ricamo a intaglio

Il tessuto che utilizzi nei tuoi progetti di ricamo a intaglio può influenzare i risultati. Se utilizzi un tessuto con una densità eccessiva o insufficiente, potrebbe causare movimenti eccessivi o causare sfaldamenti progetto cucire male. Ti consiglio di utilizzare un materiale di cotone, ma assicurati che l'oggetto venga prima lavato per assicurarti che non si restringa dopo averlo cucito.

Fili per ricamo a intaglio

Sebbene i molti tipi diversi di filo rendano difficile determinare quale sia il migliore da utilizzare per l’intaglio, consiglio di utilizzare il filo di rayon. Il rayon è lusinghiero, ha un'elevata lucentezza e offre molte scelte di colori diversi. Può funzionare bene nella cucitura ad alta velocità e ha una sensazione morbida, perfetta per ricami complessi. Non consiglierei l'uso di poly. Sebbene abbia un punto di rottura elevato, la natura sintetica del poliestere lo rende leggermente spugnoso al tatto e nell'aspetto quando lo stabilizzatore si dissolve.

Forbici per ricamo a intaglio

Puoi usare qualsiasi forbice da ricamo, ma quando si tratta di ricamo a intaglio, ti consiglio di usare forbici curve a doppio taglio da 6 pollici. Ciò è dovuto al modo in cui sono progettati. Il manico è curvo, permettendoti di raggiungere dentro e sotto il tessuto come una pala. La lama delle forbici è rivolta verso l'alto. Questo perché la lama non taglia tutto ciò che non vuoi tagliare, come lo stabilizzatore o il lato inferiore del tessuto. Questa finitura aiuta anche con precisione e dettagli intricati, che sono essenziali quando si creano intagli nel ricamo.

Come eseguire il ricamo a intaglio – Tutorial

Voglio mostrarti un progetto di Pasqua ad intaglio davvero carino. Questo è un uovo intagliato con un coniglietto pasquale all'interno. Puoi leggere qui sotto cosa farò con loro.

Questo modello viene da avanzato disegni di ricamo. La dimensione del telaio più grande sulla mia macchina è 5 x 7 e questo modello è 5 x 8. Sono rimasta scioccata, ma funziona. Non capisco perché pensavo che questo modello fosse troppo grande per la mia macchina, ma entra comunque nel mio telaio. Non posso prometterti la tua macchina però. Inizialmente avevo preso questo modello gratuitamente l'anno scorso. Hanno disegni mensili gratuiti. Se non fosse gratuito avrei paura di acquistarlo pensando che non funzionerebbe per la mia macchina.

Passo 1:

Scegli i tuoi vestiti. È meglio usare caratteri piccoli. Ho usato un tono rosa brillante per il primo tono e il filo bianco. Per il secondo ho utilizzato un tessuto tono su tono bianco sporco con un filo di colore pastello diverso. Conserva una bobina completamente avvolta e un ago da ricamo nuovo e affilato per questo progetto.

Ricamo a intaglio

Passo 2:

Tessuto a telaio con stabilizzatore idrosolubile in basso a destra. Entrambi sono in un ciclo. Oscilla forte.

Ricamo a intaglio

Passaggio 3:

Il primo punto è un punto dritto attorno all'esterno dell'uovo. Rimuovi il telaio dalla macchina e taglia una piccola sezione di tessuto dall'esterno di questo punto. Ho tagliato circa mezzo pollice che puoi vedere qui sotto. Guarda attentamente. La cucitura è all'interno del punto in cui ho tagliato. Ho tagliato mezzo pollice fuori dalla cucitura. Ricorda queste due cose: 1. Togli semplicemente il telaio dalla macchina. Non rimuovere i vestiti dal telaio! 2. Non tagliare lo stabilizzatore idrosolubile. Basta tagliare il tessuto! (Non sto cercando di essere banale qui 😉 Voglio davvero sottolineare queste due cose.)

Ricamo a intaglio

Taglia molto vicino alla linea di cucitura per ottenere i migliori risultati. Sul primo campione che ho realizzato, quello rosa, avevo paura di tagliare troppo vicino ed era difficile ripulire i bordi sfrangiati. Sul secondo campione, ho tagliato da circa 1/32″ a 1/64″ di pollice, molto vicino alla cucitura!

Ricamo a intaglio

Passaggio 4:

Il secondo punto è il contorno dell'interno dell'uovo e il contorno del disegno interno.

Ricamo a intaglio

Passaggio 5:

Ancora una volta rimuovi il telaio dalla macchina e taglia solo il tessuto tra il coniglio e l'uovo interno. Mantenere lo stabilizzatore. Le forbici per applicazioni sono uno strumento molto pratico per tagliare vicino alla linea di cucitura.

Ricamo a intaglio

Passaggio 6:

Il terzo punto è il lavoro e il disegno di tutto il pizzo. Questa parte richiede più tempo. Basta sedersi e controllare alcuni blog e leggere un po' mentre la macchina fa la sua magia.

Ricamo a intaglio

Passaggio 7:

Il quarto e ultimo punto è un punto decorativo tra il rivestimento interno ed esterno dell'uovo. Puoi cambiare il colore del filo secondo te.

Ricamo a intaglio

Passaggio 8:

Rimuovere il telaio e separare il tessuto dal telaio. Taglia lo stabilizzatore vicino all'esterno dell'uovo e immergi l'intero progetto nell'acqua. Questo dissolverà lo stabilizzante solubile in acqua. Pressate, asciugate e buon appetito!!!

Ricamo a intaglio

Conclusione

Speriamo che questo tutorial ti abbia aiutato a capire qualcosa in più sul ricamo a intaglio. Sebbene il risultato finale possa sembrare intimidatorio, il processo è più semplice di quanto potresti pensare. Se non l'hai già fatto, prova a cucire il tuo disegno da ricamo a intaglio! Fammi sapere se questo tutorial ti è stato d'aiuto o se hai qualche domanda qui sotto!

Potrebbe piacerti anche

Come viene realizzato il taglio?

Il cutwork o il lavoro tagliato, noto anche come punto tagliato in italiano, è una tecnica di ricamo in cui parti di tessuto, solitamente cotone o lino, vengono ritagliate, risultando in "buchi".

Quali sono i diversi punti utilizzati nel ricamo a intaglio?

Il cutwork è una tecnica di ricamo di superficie e utilizza due punti principali: punto filza e punto asola. Si lavora su tela di lino pregiato o di cotone o su prato. Di solito è lavorato con fili che si abbinano al colore del tessuto, tradizionalmente bianco o ecru.

A cosa serve il cutwork?

Il cutwork è generalmente considerato una parte del ricamo bianco. Viene utilizzato per decorare oggetti per la casa (tovaglie, asciugamani pregiati, tende, biancheria da letto), biancheria da chiesa e persino indumenti.

Cos'è il Cutwork Design?

Il cutwork è una tecnica di ricamo in cui vengono ritagliate piccole sezioni di tessuto e i bordi grezzi sono completamente ricoperti di punti. L'intaglio viene spesso eseguito su lino con disegni sul bordo o come parte del ricamo sul lino.

Qual è un punto popolare per i bordi nei ricami a intaglio?

Cuciture fini a zigzag

Usa un punto zigzag sottile per unire insieme tutti i pezzi del bordo. Collegare il filo della bobina al filo da ricamo in modo che la parte anteriore e quella posteriore del pizzo corrispondano.

Se hai domande lascia un commento oppure puoi visitare il nostro canali sociali per ulteriori aggiornamenti regolarmente. Noi forniamo servizi di digitalizzazione del ricamo se hai bisogno di servizi di digitalizzazione, sentiti libero Contattaci O Mandaci una email.

Lascia un commento


Avvertimento: Chiave di array non definita "eael_ext_toc_title_tag" in /home/emdigitizer/absolutedigitizing.net/wp-content/plugins/essential-addons-for-elementor-lite/includes/Traits/Elements.php in linea 526
Scorri fino all'inizio